In seguito alla istituzione del nuovo Ente di gestione delle Aree Protette del Po Piemontese, subentrato all' Ente di gestione delle Aree protette del Po vercellese-alessandrino e all' Ente di gestione delle Aree Protette del Po Torinese, stiamo aggiornando i contenuti di questo sito, che prossimamente sarà raggiungibile col nuovo indirizzo
chiudi
Logo del Parco
Condividi
Home

Visita

Le Aree protette del Po piemontese ed i loro dintorni offrono al visitatore un mosaico di paesaggi differenti, dalla pianura agricola alla collina intensamente boscata, oppure dolcemente coltivata a vigneti, dai piccoli borghi alle grandi città.
Le 6 aree protette di pianura sono spesso attraversate da fiumi (citiamo il Po, il Tanaro, la Sesia, la Scrivia, la Dora Baltea, l'Orco, la Stura di Lanzo), offrendo sulle sue rive pregevoli oasi di natura, talvolta caratterizzate anche da lanche e meandri. Le 2 aree protette di collina sono costituite da folti boschi di latifoglie, che ricoprono pendii scoscesi con prevalente esposizione a nord e nord-ovest, dunque freschi e umidi.
Oltre alle 8 aree protette, nei dintorni il visitatore può esplorare tanti borghi e città ricche in storia, architettura e gastronomia.

In queste pagine trovate suggerimenti, informazioni e itinerari per costruire percorsi di scoperta delle Aree protette del Po piemontese e dei suoi Comuni.
piemonteparchi
Logo del Parco
© 2021 - Ente di gestione delle Aree Protette del Po piemontese
Piazza Giovanni XXIII, 6 - 15048 Valenza (AL)
Tel. 011/4321011
E-mail: parcopopiemontese@pec.it - Posta certificata: parcopopiemontese@pec.it
P. iva 95000120063