Logo del Parco
Natura e storia
fra collina e Po nel torinese
Condividi
Home » Ente » Ricerche e studi » Sezione fauna

Censimenti uccelli acquatici

Molti uccelli acquatici sono migratori che in estate nidificano nelle vaste distese palustri e nella tundra dell'Europa nord-orientale, mentre d'inverno si concentrano maggiormente nelle zone umide (paludi, laghi, fiumi) dell'Europa meridionale e dell'area mediterranea. In inverno è pertanto più facile e proficuo effettuare censimenti per monitorare le popolazioni di queste specie, molte delle quali sono soggette ad intensa pressione venatoria, non solo in Italia. I censimenti sono anche molto utili per stabilire quali zone umide sono più importanti per la sopravvivenza delle diverse specie e quindi proporre interventi di conservazione ambientale adeguati.

A tal fine i censimenti di uccelli acquatici svernanti vengono effettuati intorno alla metà di gennaio, coordinati a livello internazionale dall'International Waterfowl Bureau Research (IWBR) e in Italia dall'Istituto Nazionale per la Fauna Selvatica (INFS). In Piemonte fin dal 1979 i censimenti sono eseguiti dagli ornitologi del GPSO (Gruppo Piemontese di Studi Ornitologici) ed ora coprono gran parte delle zone umide della regione grazie alla collaborazione instaurata con numerosi enti parco regionali.
Garzetta
Garzetta
(foto di: Fabrizio Nobili)
piemonteparchi
Logo del Parco
© 2020 - Ente di gestione delle Aree Protette del Po Torinese
Cascina Le Vallere - Corso Trieste, 98 - 10024 Moncalieri (TO)
Tel. 011/4326520 - Fax 011/4326548
E-mail: parcopocollina.to@pec.it - Posta certificata: parcopocollina.to@pec.it
P. iva 06398410016