In seguito alla istituzione del nuovo Ente di gestione delle Aree Protette del Po Piemontese, subentrato all' Ente di gestione delle Aree protette del Po vercellese-alessandrino e all' Ente di gestione delle Aree Protette del Po Torinese, stiamo aggiornando i contenuti di questo sito, che prossimamente sarà raggiungibile col nuovo indirizzo
chiudi
Logo del Parco
Condividi
Home » Visita » News e comunicati

Insediata la Comunità delle Aree protette del Po piemontese e nominati i Consiglieri dell’Ente di gestione delle Aree protette del Po piemontese

( 23 Dicembre 2020 )

È in fase di completamento la composizione del direttivo del nuovo Ente-Parco che inizierà la sua attività con il nuovo anno: lo scorso 17 dicembre si è riunita la Comunità delle Aree protette del Po piemontese, che ha eletto il proprio Presidente e il Vice Presidente nelle persone di Giuseppe Bava, Sindaco del Comune di San Sebastiano da Po (TO), e di Daniele Pane, Sindaco del Comune di Trino (VC). Nella stessa riunione sono stati designati gli otto membri del Consiglio dell'Ente di gestione delle Aree protette del Po piemontese.

Come previsto dall'art. 15 della legge regionale 29 giugno 2009, n. 19 (e s.m.i.), sei sono l'espressione diretta della Comunità delle Aree protette, uno rappresenta le Associazioni agricole e uno le Associazioni ambientaliste.

Questi i nomi dei nuovi Consiglieri: Ugo Baldi – Sindaco del Comune di Bozzole (AL), Matilde Casa – Sindaco del Comune di Lauriano (TO), Libero Farinelli – Vice Sindaco del Comune di Saluggia (VC), Luca Ferrari – Sindaco del Comune di Morano sul Po (AL), Laura Pompeo – Assessore del Comune di Moncalieri (TO) e Daniele Ronco – Assessore del Comune di Lombriasco (TO), indicati direttamente dalla Comunità delle Aree protette del Po piemontese; Alice Cerutti – espressione di Confagricoltura, in rappresentanza delle Associazioni agricole; Andrea Mandarino – espressione di Pro Natura, CAI, Gruppo d'Intervento Giuridico, LAC, LAV, Legambiente, LIPU, Mountain Wilderness, Organizzazione Internazionale Protezione Animali e WWF, in rappresentanza delle Associazioni ambientaliste.

Manca solo il Presidente del Consiglio dell'Ente di gestione delle Aree protette del Po piemontese, che sarà nominato dalla Regione Piemonte a seguito del raggiungimento di un'intesa con la Comunità delle Aree protette.

L'attenzione all'ambiente e al territorio sono il denominatore comune del nuovo Consiglio, che inizierà i suoi lavori non appena sarà nominato il Presidente del nuovo Ente-Parco.   

Panorama col Po da Superga (Foto di Enrico Castello)
Panorama col Po da Superga (Foto di Enrico Castello)
 
.
.
 
piemonteparchi
Logo del Parco
© 2021 - Ente di gestione delle Aree Protette del Po piemontese
Piazza Giovanni XXIII, 6 - 15048 Valenza (AL)
Tel. 011/4321011
E-mail: parcopopiemontese@pec.it - Posta certificata: parcopopiemontese@pec.it
P. iva 95000120063